NET Engineering Spa is a brand of the group

NET Engineering International

Find out more

 

NET all’Innovation Day di PTV Group sulla mobilità

è di NET la migliore presentazione di un progetto sviluppato con software PTV group dell’Innovation Day 2019 un evento sui temi della multimodalità e sulle nuove tendenze nel campo della pianificazione dei trasporti

Con un intervento dal titolo “Progettazione di un nodo di scambio ferroviario con PTV Vissim”, lo scorso 17 Aprile NET Engineering ha partecipato a Milano al “PTV Innovation Day Italia 2019”, l’evento del gruppo PTV per gli esperti nel settore della mobilità.

La giornata ha visto l’avvicendarsi di un nutrito panel di relatori, all’interno delle due sessioni dedicate a “ITS e New Mobility” e “Pianificazione della Mobilità”, con numerosi approfondimenti nel campo dei trasporti multimodali, della macro e microsimulazione del traffico, della modellazione della domanda di trasporto, della previsione, gestione e ottimizzazione del traffico in tempo reale. Nell’ambito degli interventi svolti, sono state anche analizzate le nuove tendenze del mercato della mobilità, come il modello del MaaS (“Mobility as a Service”), la mobilità “alternativa” (car sharing, veicoli elettrici) ed il mondo dei big data.

NET Engineering è stata premiata per la migliore presentazione di un progetto sviluppato con software PTV group dell’Innovation Day 2019.

Notevole successo ha riscosso infatti l’intervento tenuto dall’ing. Caterina Barozzi,  che ha presentato un caso di studio relativo ai metodi per lo studio dell’accessibilità pedonale, finalizzata al supporto alla progettazione di nodi intermodali complessi. Accurate indagini di mobilità, che integrano gli strumenti tradizionali a elaborazioni di dati da telecamera e sensori wi-fi, hanno permesso di ricostruire la domanda di spostamento e di calibrare un modello di microsimulazione pedonale.

Lo studio e la simulazione del modello di esercizio ferroviario, congiuntamente alle caratteristiche degli spazi a disposizione dei passeggeri per scenari alternativi, hanno supportato la progettazione finalizzata alla ottimizzazione delle prestazioni del nodo nel suo complesso.


19 aprile 2019